mercoledì 27 febbraio 2013

Comunicato Stampa

Comunicato Stampa
  
Il Presidente Nazionale di ITALIA REALE-STELLA E CORONA, Avv.Massimo Mallucci,in occasione della conferenza stampa,svoltasi a Genova in data 27 febbraio,ha così commentato,intervenendo per i monarchici,i risultati delle recenti elezioni politiche:


" Un sistema asfittico, senza piu' prospettive e nulla da dire al popolo italiano, ci ha fatto calare "dall'Alto" un governo non votato da nessuno ma con ministri esterni che hanno sommato costi e spese a quelle del parlamento. Ha indetto elezioni anticipate,senza una preventiva riforma elettorale, capace di restituire al popolo la libertà di scelta,annullata dalle "liste bloccate", con gli eletti già decisi dal potere politico. Hanno discusso solo sul"premio di maggioranza" e non sulla sovranità del popolo, di cui le oligarchie si sono appropriate. Il risultato è stato un aumento della diserzione delle urne. Se sommiamo gli astenuti alle shede bianche e nulle, circa il 30% degli Italiani non ha votato. Si è venuta a creare UNA "DEMOCRAZIA SENZA POPOLO".
Una strategia,inoltre, costruita dai centri del potere politico ed economico europeo,ha convogliato una pericolosa protesta verso "canali" istituzionali,servendosi di un inconsapevole Grillo e di disorientati "grillini":il sistema è salvo, respira ancora. Il Paese è ingovernabile. I monarchici di Stella e Corona invocano una ASSEMBLEA COSTITUENTE, il ripensamento di questa europa che umilia il lavoro della gente, assicurano la propria presenza alle elezioni che si terranno a Roma e continueranno  lo sforzo di ristrutturazione del Partito, su tutto il territorio Nazionale. Non escludono il ricorso alla Corte internazionale dei diritti dell'uomo, se non verrà al piu' presto garantito il pieno diritto di scelta in sede elettorale."

Monarchia nel mondo

Loading...