giovedì 23 settembre 2010

Assolto


A quanti hanno sorriso con sufficienza e sarcasmo… assolto!
A quanti per il danno provocato hanno goduto con gratuita cattiveria… assolto!!
A quanti si sono sentiti di emettere sentenze sprezzanti e biblici giudizi… assolto!!!  


A Sua Altezza il Principe Vittorio Emanuele di Savoia le nostre più sentite felicitazioni per l’assoluzione di ieri 22 settembre 2010 in merito alle accuse di associazione a delinquere mosse dall’allora Pubblico Ministero di Potenza sul presunto traffico di rilasci di nullaosta dei monopoli necessari all’installazione di video poker

Vittorio Emanuele, commentando brevemente al Tg1 delle 20.30 ha ringraziato con pacatezza e signorilità degne di un Principe di Casa Savoia, la Magistratura italiana. Mai la sua fiducia era venuta meno in essa ha dichiarato, così come ha desiderato precisare che questa Magistratura non ha avuto bisogno di riflettori per giungere alla verità ed alla giustizia.

Si chiude quindi nel migliore dei modi per il Principe Vittorio Emanuele questa brutta avventura.

E’ nostra speranza che Vostra Altezza, possa presto dimenticare il dolore di questi 4 anni, per riacquistare la serenità necessaria a svolgere gli impegni che Vi attendono.

Auguri Altezza !


23 settembre 2010
Alberto Conterio
Commissario per il Piemonte
Alleanza Monarchica - Stella e Corona

sabato 18 settembre 2010

Dalla Segreteria Nazionale


Dalla Segreteria Nazionale : Appuntamenti


Sabato 9 Ottobre 2010

A Lucca si terrà il convegno sulle “Radici Cristiane d’Europa”, per affermare le nostre identità storiche e culturali ed anche per rimettere in discussione la “presenza onnipotente” di un “superStato” che inizia a privarci delle libertà fondamentali.

Ore 17.00 presso l’Albergo Eurostar, in Viale Europa n° 1135 - Lucca

Questo appuntamento annulla quest’anno la riunione dei “quadri”


Sabato 16 Ottobre 2010-09-17

A Parma si terrà il convegno sul tema “La grande truffa del 1789: chiave di lettura della moderna società”, dove si parlerò di rivoluzione e controrivoluzione, attualizzando, beninteso, temi ed argomenti, per costruire una società migliore e ripensare lo Stato moderno che sta diventando sempre più onnipotente.

Ore 16.30 in Via San Leonardo n° 47 - Parma


Per quanto riguarda le celebrazioni del 150° anniversario della proclamazione del Regno d’Italia, Alleanza Monarchica promuoverà incontri per approfondire il tema : “Lo Statuto Albertino: le radici della nostra libertà”
Le linee guida sono quelle di evidenziare la politica di riforme e di progresso sociale perseguita da Casa Savoia.

Imminente anche un incontro con i Principi di Casa Savoia per coordinare una grande manifestazione pubblica, auspicata, in particolare, dal Principe Vittorio Emanuele.

La mostra itinerante su “Casa Savoia una famiglia italiana” continua a riscuotere enorme successo e tutto ciò, fa ben sperare.

Imminente pure il convegno studi del movimento giovanile, che conferma l’attivismo e la concretezza d’azione di questo gruppo.

Ricordiamo ancora la pubblicazione “RifletteRE” quaderno di orientamento politico del Movimento giovanile, e l’iniziativa riguardante la televisione tematica REX1

Queste ed altre iniziative di Alleanza Monarchica, come riportato sulla recente “circolare” dell’11 settembre a tutti i Dirigenti, Amici e collaboratori, che abbiamo voluto riassumere in questo avviso online !

A presto
Alberto Conterio
Commissario per il Piemonte  

martedì 7 settembre 2010

Festa Democratica Nazionale


Festa Democratica Nazionale

Sottotitolata “L’Italia si Riunisce a Torino”, la Festa Democratica Nazionale organizzata dal Partito Democratico a Torino, a partire dal 28 agosto, si concluderà domenica 12 settembre.
L’insieme dei lavori mi pare positivo. Intanto l’Unità della nostra Patria non sembra essere messa in discussione, ed è già un grosso risultato dopo anni di abbandono, quando non di denigrazione (vedasi gli estremismi della Lega Nord) e poi, cosa più importante, seguendo i lavori (…su Radio Radicale) si ha l’impressione dopo anni, che si torni a parlare di politica con argomenti.
Gli interventi di D’Alema  così come quelli di alcuni ospiti (vedasi Casini dell’Udc) sono tutti improntati finalmente a proposte serie e logiche. Certo, fanno ancora eccezione personaggi come Gianni Letta, che vivono nel rancore e fanno dell’antiberlusconismo la sola ragione di vita, ma ritengo che risultino minoritari finalmente.
Berlusconi infatti deve essere superato sulle idee, sulle proposte, sulla politica pratica insomma se vogliamo infatti che la nostra Patria abbia un futuro.
Il PD sembra a questo punto aver trovato la via percorribile. Dovrà sicuramente far scendere ancora dal suo carro personaggi improponibili come Di Pietro, che pareggia in volgarità ed inutilità le peggiori caratteristiche della Lega Nord. Allora sarà pronto per una coalizione moderata, che potrà vedere assieme forze mosse dallo stesso senso logico di collaborazione reale, per il futuro del nostro Paese.

Bene !

07.09.2010 - Alberto Conterio

Monarchia nel mondo

Loading...