sabato 1 gennaio 2011

Problema carceri

Intanto Stella e Corona “chiama” il ministro Alfano
                                                                                                                                   
Mazzoni: “Venga a rendersi conto di persona”

Lucca, 29 dicembre 2010
Anche il movimento monarchico di Stella e Corona guidato in provincia da Mauro Mazzoni, interviene sulla questione del carcere lucchese dopo la visita della vigilia di Natale da parte dei senatori Marcucci e Granaiola. “Come segretario provinciale – afferma Mazzoni – Sono a sottolineare il lodevole atteggiamento e attivismo dei senatori Marcucci e Granaiola nei confronti della comunità del carcere di San Giorgio, una realtà dove i detenuti superano il numero delle guardie carcerarie e della polizia penitenziaria, e che vive grazie al volontariato delle associazioni e all’impegno del sociale del Comune di Lucca.


Riteniamo già un primo passo avanti la collaborazione con l’Opera delle Mura per l’utilizzo come manodopera di detenuti che devono scontare meno di un anno di pena, ma i problemi non mancano. La palestra rimande chiusa così come la sala colloqui e un’interna ala del carcere. Con dispiacere noto, però, che gli altri schieramenti politici, anche quelli della mia coalizione di centro destra, sul tema sono latitanti. “Ho letto, infine – chiude Mazzoni – che verrà mandato un dettagliato rapporto al ministro della giustizia Alfano. Come esponente politico chiedo invece che sia il ministro a venire di persona a visitare la realtà del carcere di Lucca”.

Fonte : "Il nuovo Corriere di Lucca e Versilia"

Monarchia nel mondo

Loading...